Eventi di fine Giugno in Basilicata

pubblicato 21 giu 2010, 04:08 da A S   [ aggiornato in data 21 giu 2010, 04:21 ]

 Pietrapertosa: un’occasione per volare con il Volo dell’Angelo

 

Approfitta degli eventi di questo fine settimana a Pietrapertosa per provare l’emozione del Volo dell’Angelo attraversando sospesi su un cavo d’acciaio in tutta sicurezza le Dolomiti Lucane da Pietrapertosa a Castelmezzano, due tra i Borghi più Belli d’Italia. Acquista i biglietti con i nuovi servizi del portale  Acquista i biglietti per il tuo volo
 
 

Parcomurgiafilm 2010

 

18 giugno - 10 agosto 2010, Centro Visite Jazzo Gattini
Parco Archeologico Storico Naturale delle Chiese Rupestri

Parte venerdì 18 giugno il Parcomurgiafilm 2010 la rassegna Il gusto del cinema senza confini, appuntamento classico dell’estate materanapatrocinata dall’Ente Parco della Murgia Materana e dal Comune di Matera e organizzata dal Centro Educazione Ambientale di Murgia Timone, viene promossa dall’Associazione Amici del Parco, da Cinergia e da Emergency.

 

 

Presentazione libro: Il contrario del sole di Carlos Solito - Potenza

Giovedì 24 giugno 2010 ore 18.30
Biblioteca Provinciale di Potenza

Le associazioni Speleo Club Marmo Platano e Lucani Natura, con la collaborazione della Biblioteca Provinciale di Potenza presentano il libro di narrativa Il contrario del sole di Carlos Solito, edito da Versanti Sud. Il libro parla della storia di Carlos e del suo modo di viaggiare da solitario esploratore nell’altra faccia del Sole.

Ospiti l’Assessore alla Cultura e Politiche Giovanili, Francesco Pietrantuono, e il Dirigente per settore Pianificazione Territoriale Protezione Civile, Alessandro Attolico.

 

 

Echi d'Antico. Dove l'Archeologia incontra il Contemporaneo - Potenza

25 giugno - 8 luglio 2010
Museo Archeologico Nazionale Dinu Adamesteanu di Palazzo Loffredo, Potenza

Un’antologia di reperti archeologici che trovano la loro contemporaneità nei dipinti degli artisti che operano o hanno operato sul territorio lucano e nelle cui produzioni evidente è il legame con l’origine della loro terra. La mostra vuole condurre il visitatore attraverso un percorso storico ideale che parte dal reperto archeologico per giungere fin sulle tele di pittori contemporanei.

 

 

Comments